SMENTIAMO CATEGORICAMENTE

26. aprile 2017

Abbiamo chiesto all’agenzia di stampa di rettificare la notizia, visto che conteneva inesattezze: non abbiamo mai detto che M75 è pericoloso e che vada abbattuto.

Foto: WWF

Oramai è da quattro mesi che ci impegniamo per salvare M75 e continuiamo ad avere a cuore le sorti della specie. Purtroppo, i giornalisti – come spesso accade – non riservano lo stesso spazio alla rettifica rispetto alla notizia falsa.

Il nostro esperto stava spiegando al giornalista che in via del tutto generale, se un lupo dovesse essere molto dannoso, allora – perché lo prevede la legge – non si potrebbe fare nulla. Cosa che però non vale per M75, anche perché alcuni attacchi non sono stati chiariti. Per quanto riguarda il ricorso, sempre il nostro esperto di Zurigo, ha spiegato che non serve presentarlo, visto che M75 non si trova più sul territorio. Non solo: le stesse istituzioni cantonali hanno confermato di aver “congelato” l’iter, visto che M75 non è in Ticino. 

.hausformat | Webdesign, TYPO3, 3D Animation, Video, Game, Print